I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione.

Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

Come abbondantemente riportato dalla stampa, qualche giorno addietro la Polstrada di Barcellona P.G. ha effettuato, in diversi Comuni tra cui il nostro, una apprezzabile attività di controllo dei mezzi, sia pubblici che privati, adibiti al trasporto degli alunni.

Al fine di smentire le inesattezze riportate da un giornale on line pattese in merito a tale notizia, si impone qualche chiarimento:

a seguito dei minuziosi controlli eseguiti, gli agenti della Polizia Stradale hanno contestato al Comune di Patti un’unica violazione relativa alla presunta mancata manutenzione di un estintore posto a bordo di uno scuolabus, stante la non perfetta leggibilità dell’etichetta dello stesso estintore ed elevando una sanzione di €. 85,00. In realtà, però, tale manutenzione era stata regolarmente effettuata in data 11.10.2017, come chiaramente riportato dalla scheda di manutenzione;

non risponde al vero che la Polstrada abbia accertato che uno scuolabus era condotto da un autista con patente di guida scaduta da tre anni. In realtà, l’autista in questione non aveva la patente al seguito ed è stata elevata, nei suoi confronti, una sanzione di €. 41,00. Il medesimo autista, comunque, ha successivamente esibito all’autorità di P.S. regolare titolo abilitativo alla guida.

Altro che sanzioni per migliaia di euro!

Le precisazioni di cui sopra si rendono necessarie al fine di tranquillizzare i genitori i cui figli giornalmente  usufruiscono del servizio gratuito di trasporto scolastico che il Comune di Patti fornisce con puntualità e, soprattutto, grande attenzione alla sicurezza degli utenti.

Nel ringraziare la Polizia Stradale per la meritoria attività svolta, finalizzata a verificare il più scrupoloso rispetto delle norme di sicurezza dei piccoli viaggiatori, non si può far a meno di stigmatizzare un certo modo di fare informazione, purtroppo non nuovo al giornale in questione, volto solo ad ingenerare discredito verso il Comune di Patti e preoccupazione tra i cittadini.

L’Amministrazione Comunale, infine, ribadisce piena fiducia nel Direttore del competente Settore ed in tutti i dipendenti comunali quotidianamente impegnati, con spirito di sacrificio e massima dedizione, in questo delicato servizio.

Sede e Contatti

  • Via Andrea  Doria, 8 - 98066 Patti Marina, Messina
  • omnianewsit@gmail.com
  • 0941 193 0431