I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione.

Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

  

 

 

Attivati i benefici per gli automobilisti titolari di Telepass.


Lo sconto potrà essere utilizzato solo per i viaggi dei pendolari tra due stazioni definite in anticipo e fisse. Il percorso massimo deve essere di 50 Km. La percentuale di sconto è proporzionale al numero dei viaggi e non alla loro lunghezza (è cioè identica per chi fa pochi chilometri e per chi ne fa fino a 100 in un giorno tra andata e ritorno).


A quanto ammonta lo sconto? 

L’ammontare dello sconto è dell’1% e crescerà linearmente: così spetta il 2% di sconto al 22mo transito; il 3% di sconto al 23mo transito; il 4% di scontro al 24mo transito e così via, fino al 40mo transito per il quale, appunto, spetterà il 20% di sconto. Chi fa 41 viaggi, cioè, avrà su tutti e 41 e sino al 46mo viaggio (i giorni lavorativi in un mese sono al massimo 23) lo sconto del 20%. Per i transiti successivi al 46mo viaggio si pagherà la tariffa intera.

Lo sconto è applicato per un massimo di due viaggi al giorno, compresi i festivi, e non è cumulabile con altre agevolazioni/iniziative di modulazione tariffaria.
Lo sconto comincia ad operare dal 21mo transito in poi. Pertanto, per i primi venti viaggi non spetta alcunché, mentre dal ventunesimo lo sconto si applica per tutti e 21 i viaggi effettuati.


Come ottenere lo sconto? 

Dal 25 febbraio prossimo gli interessati dovranno andare sul sito Telepass o sul sito/ufficio della Concessionaria interessata. Una volta approdati sul sito bisognerà indicare il percorso che si utilizza abitualmente, indicando il casello di entrata e quello di uscita. 
L’elenco dei percorsi di lunghezza inferiore a 50 chilometri sarà reso disponibile presso i siti/uffici delle concessionarie interessate.

Sede e Contatti

  • Via Andrea  Doria, 8 - 98066 Patti Marina, Messina
  • omnianewsit@gmail.com
  • 0941 193 0431