I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione.

Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

  

 

 


"L'ultima volta che ho avuto un botta e risposta direttamente con il Sindaco Aquino è stato circa 5 anni fa,quando in piena crisi idrica,con sarcasmo,( lo stesso usato oggi) mi rispose in merito alle problematiche dell' acquedotto comunale,oggi è sotto gli occhi di tutti quella che è la situazione in merito alla questione idrica, si sbandieravano le soluzioni,ed invece ancora oggi dobbiamo solo dire grazie ad i nostri operai,che non guardano orari e che nel 2020 percorrono in lungo ed in largo il territorio comunale per portare acqua nelle famiglie, fosse solo questo il problema della nostra martoriata città,altro che treni ci vorrebbero.

 Detto questo la diffidenza  è più che giustificata.

Stante alla questione odierna è legittimo per un gruppo politico sapere se l'amministrazione ha partecipato agli appositi bandi europei e regionali per il recupero del centro storico e di altre zone disagiate e degradate?

 Per la gente comune si, ed il Sindaco se ne faccia una ragione,sono un cittadino comune prima di essere un consigliere comunale, che va a messa,frequenta la città, i luoghi pubblici, se capita va al mercato il sabato e al cimitero la domenica a portare i fiori ai defunti con tanto di rispetto e silenzio religioso, e se a denari si risponde bastoni, come ha fatto il Sindaco  per far sapere che abbiamo ottenuto il finanziamento per il recupero degli impianti sportivi di Catapanello, non possiamo che essere contenti,del resto gli atti in Consiglio Comunale parlano chiaro e dimostrano quante volte l'opposizione ha gridato allo scandalo per le condizioni in cui da decenni versa quell'area,che si trova tra l'altro nelle immediate vicinanze dell'asilo nido comunale. 

Nel caso di specie il comunicato di "Patti Futura" che ha dato seguito a questo botta e risposta,preannunciava un interrogazione per sapere cosa s'è fatto per ottenere finanziamenti per il centro storico e non altro e invitava a presentare la relazione annuale che la legge impone e che il Sindaco disattende da anni. Non sono mai stato frettoloso ed è noto non abbiamo mai fatto opposizione sterile e fine a se stessa. 

Il capo gruppo di "Patti Futura"

 

Filippo Tripoli.

Sede e Contatti

  • Via Andrea  Doria, 8 - 98066 Patti Marina, Messina
  • omnianewsit@gmail.com
  • 0941 193 0431