I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione.

Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

  

 

 

 

Ladri in azione nella città di Patti, ma per cosa alla fine? Per delle monete di euro e per un videoproiettore e allora, quello che più rammarica, è il fatto e che i ladri abbiano preso di mira il parco comunale di piazza Marconi e quindi il luogo di gioco dei bambini e la scuola dell'infanzia di Patti Marina, anche questo luogo di istruzione dei bambini. Al parco si sono appropriati di un centinaio di euro ubicate nelle giostrine automatiche mentre alla scuola, da quest'anno con sede nell'istituto "Caleca", dopo aver rovistato tutti i cassetti, perfino nelle stanze delle suore, peraltro ormai non abitate, si sono accontentati o dovuti accontentare del solo videoproiettore di un valore da quantificare. Opera dunque di professionisti o di delinquenti da "quattro soldi". La risposta la potrebbero dare gli inquirenti ma alla fine ciò ha poca importanza perché quello che fa rattristire è il fatto, lo ribadiamo, che si va a colpire in dei posti vissuti dai più piccoli, quegli stessi posti dove anche chi ha agito, ha frequentato ma, fattosi grande, non ha più ritegno. Anche questa è la nostra società....purtroppo !

Sede e Contatti

  • Via Andrea  Doria, 8 - 98066 Patti Marina, Messina
  • omnianewsit@gmail.com
  • 0941 193 0431