I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione.

Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

Il tutto è accaduto nella notte tra domenica e lunedì, quando i malviventi, si presume più di due  si sarebbero introdotti all’interno della struttura  portando via l’intero incasso del fine settimana. Secondo le prime ricostruzioni,fornite direttamente dal comando del commissariato di Patti, diretto dalla dirigente Giusi Interdonato, che conduce in prima persona le indagini,  i malviventi sarebbero riusciti ad aprire la cassaforte attraverso una fiamma ossidrica, portando via quanto c’era in cassa. “ Confermo inoltre  –spiega la dirigente – che  è stato  sottratto anche l’hard disc che contiene le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza, rendendo così più difficile  il lavoro di identificazione ”. Analizzando nei particolari,  i malviventi  si sono introdotti, da un ingresso secondario, asportando,  facendo cosi  piazza pulita il denaro esistente  sia dalle casse che dalla cassaforte, come detto, aperta con la fiamma ossidrica, allontanandosi poi indisturbati. L’allarme ovviamente, è scattato  stamane, quando i primi dipendenti hanno aperto il super mercato. Naturalmente  sono scattate immediatamente le indagini da parte degli uomini del commissariato nel tentativo di individuare i malviventi.

 

Sede e Contatti

  • Via Andrea  Doria, 8 - 98066 Patti Marina, Messina
  • omnianewsit@gmail.com
  • 0941 193 0431