I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione.

Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

  

 

Sport

 

 

 

Ci attende tanto sport sabato prossimo, in piazza Marconi a Patti. A partire dalle ore 14 i bambini dai quattro anni in su potranno impegnarsi nell'atletica leggera, nella pallacanestro, nella pallavolo e nel calcio grazie alla manifestazione denominata "Dimostrazione di avviamento allo sport", organizzata da quattro società, l'Alma Basket, la Fidal, Patti Volley e Terzo Tempo, tutte insieme per far divertire i piccoli e meno piccoli con quello che è il passatempo preferito dalla stragrande maggioranza. Appuntamento dunque a sabato pomeriggio per trascorrere dei momenti di sana attività sportiva.
 
Comments

 

 

Sarà la sala conferenze del Comune di Patti di Piazza Mario Sciacca ad ospitare venerdi 27 ottobre alle ore 18:30 la presentazione della "5a edizione della Scalata Patti-Tindari Diadora-Scarpinando ", gara podistica di 10 km e dislivello di 250 mt con partenza da Patti ed arrivo al Santuario del Tindari. La manifestazione, diventata ormai una classica siciliana,  è firmata ASD Podistica Pattese e si svolge sotto l’egida del Comitato provinciale di Messina e sarà valida come  prova challenger del Biorace UISP e come tappa del Minicircuito di Bio Ecotrail running. Tante le novità in programma, a cominciare dalla giornata pre-gara di sabato nel corso della quale le piazze del centro cittadino saranno “ invase" dallo sport per fare divertire i bambini. Sono attesi  500 atleti che arriveranno da ogni parte della Sicilia e in alcuni casi anche dalle vicine regioni Puglia e Calabria. Tanto altro ancora sarà svelato nel corso dell’incontro di  venerdì al quale interverranno tra gli altri, il presidente della ASD Podistica Pattese, Nino Monastra, il presidente del comitato provinciale Fidal di Messina, il Sindaco e l’assessore al turismo sport e spettacolo, Achille Fortunato.

 

Comments

 

 

Con l'inizio dell'anno scolastico ripartono anche le attività sportive per i più piccoli. Sono tante infatti, le famiglie che sono propensi a far fare sport ai propri figli ed in questo senso una bella realtà di Patti è quella cestistica. Anche quest'anno, l'associazione sportiva "Epacten", legata alla società di pallacanestro "Patti Basket",  che disputa il campionato di serie B, il prossimo 18 settembre, inizierà il corso di mini basket presso il "PalaSerranò" di Case Nuove Russo. Possono parteciparvi tutti i bambini nati dal 2006 al 2012. Gli istruttori saranno Alessandro Pizzo e Marco Busco, che vantano parecchia conoscenza cestistica sia come ex giocatori che da attuali allenatori. Insieme a loro, quale responsabile tecnico, vi sarà anche coach Pippo Sidoti il quale non ha bisogno di presentazioni visto il suo curriculum. Il corso sarà ogni lunedì e giovedì a partire dalle ore 16.30. A tutti gli iscritti verrà consegnata la divisa ufficiale uguale a quella che indosserà la squadra di serie B. Insieme alla famiglia, alla scuola e al divertimento, anche lo sport è  fondamentale per la crescita dei figli, non praticarlo sarebbe davvero un peccato !

 

Comments

 

La nuova stagione sportiva del settore giovanile del Patti Basket inizia con il botto. Il giovane classe 2004, Ascanio Ruffo è stato convocato nei quindici atleti che quest'anno svolgeranno il trofeo delle regioni nel contesto del Progetto Azzurri. GIà iniziano i primi allenamenti che si terranno a Caltanissetta, agli ordini del Rtt Giovanni Gebbia e l'allenatore Humberto Manzo. La convocazione del giovane Ruffo è motivo di grande soddisfazione ed orgoglio per tutto l’ambiente bianconero, la cui mission principale resta quella di lavorare al meglio per valorizzare i giovani del proprio settore. Il giovane cestista della Patti Basket, che gioca nella categoria Under 14, ha ovviamente accolto la convocazione con grande gioia. “È motivo d’orgoglio per tutto il settore giovanile del Patti Basket, dichiara un degli allenatori del Settore Giovanile del sodalizio bianconero: Pizzo Alessandro, che un nostro atleta sia stato convocato al raduno. Sicuramente sarà un’esperienza molto formativa e deve essere da esempio per tutti i ragazzi che fanno parte del nostro settore.” Domani ci sarà un altro raduno mentre Nei giorni 9 e 10 settembre 2017 andrà in Basilicata per il XXV Torneo "Vito Lepore che si svolgerà a Potenza e che vedrà la partecipazione delle Rappresentative regionali dell'annata 2004 di Basilicata, Calabria, Molise e Sicilia e che rientra nell'attività organizzata dal Settore Squadre Nazionali in preparazione del Trofeo delle Regioni 2018.

 

Comments

 

 

Si svolgerà domenica 3 settembre la prima edizione della SwimRun Sicily “Wildman”,organizzata dalla A.S.D. Polisportiva Neptun. La gara è tappa del campionato Italiano di Swimrun ed è valevole per la qualificazione alla finale Aquaticrunner 2018 . Lo swimrun è uno sport giovane, ideato e praticato per la prima volta in Svezia nel 2002 e da allora ha trovato sempre più simpatizzanti in tutto il mondo. Si tratta di uno sport multidisciplinare che prevede la pratica della corsa alternata al nuoto senza zone di cambio con la particolarità che si nuota con le scarpe da running ai piedi, utilizzando equipaggiamenti da nuoto ausiliari come pull buoy e palette. Un’ardua competizione che attira solo atleti coraggiosi , necessariamente ben preparati fisicamente e mentalmente, pronti a resistere alle difficoltà a volte inaspettate e estreme che si presentano durante il percorso. La sfida avrà inizio alle ore 7.00 presso la spiaggia “Grotte Beach” a Mongiove, proseguendo in direzione dei Laghetti di Marinello, nuotando e correndo senza sosta fino al raggiungimento della ripida salita del Sentiero “ Coda di Volpe” che porterà i partecipanti alla meta finale – il Santuario del Tindari . La distanza di gara complessivamente è di circa 12 ,5 km con 3500 m di nuoto e 9000 m di corsa, suddivisa in 9 frazioni. Come si annunciava mesi prima questa gara sarà una “guerra tra titani”, che vengono da tutta l’Italia, Svizzera e gli specialisti della disciplina dalla Svezia. Tra di loro parecchi atleti di rilievo internazionale , ne vogliamo ricordare alcuni di loro come Mauro Prosperi, l’uomo che sfidò il deserto del Marocco, che durante l’ultramaratona des Sables è sopravvissuto a una tempesta di sabbia che lo disorientò facendogli percorrere 300 km nella direzione sbagliata, costringendolo a bere la propria urina e mangiare pipistrelli, serpenti e topi per sopravvivere; Corrado Regalbuto , grande nome del canottaggio nazionale e internazionale, vincitore di 3 argenti mondiali, titoli europei e ben 7 titoli italiani oltre a ventuno ulteriori medaglie tricolori, tesserato da due anni con l’A.S.D. Polisportiva Neptun per il settore triathlon; Jean Marc Cattori, triathleta locarnese , due volte campione del mondo di polizia e ben conosciuto tra i partecipanti dell’Ironman delle Hawaii dove ha partecipato per svariate edizioni.

 

Comments

Sede e Contatti

  • Via Andrea  Doria, 8 - 98066 Patti Marina, Messina
  • omnianewsit@gmail.com
  • 0941 193 0431